Arrivederci amico

Con molta tristezza scrivo queste brevi righe per ricordare un amico scomparso pochi giorni fa. Faceva parte dell’Ares, praticamente da sempre. Un entusiasta, sempre pronto ad iniziare a dipingere soldatini per nuovi periodi storici, anche per i più improponibili lui c’era.

Era un amico, nel corso degli anni abbiamo condiviso tanti momenti. Mi piace ricordare la vacanza londinese con tutta la famiglia, i “full day”, il torneo di Fire&Fury a Cremona, la cena alla Taverna (….le mitiche penne “alla cafona”), le risate quando puntualmente Daniela lo chiamava al Sabato pomeriggio per sapere quando rientrava dal club….

Mi piace ricordarlo sopra la sua moto vintage.

Ciao Roberto, sono sicuro che domani giocherai con Fulvio.

I baldanzosi generali Russi, come nella miglior tradizione, iniziano a bere già prima dell’inizio della battaglia.
Precedente General d'Armee Successivo Milano Wargames 2018